Buso della Rana, Ramo dei Salti

Buso della Rana, Ramo dei Salti

15 gen. 2018  Venerdi scorso, nel pomeriggio, appuntamento per fare un giro di allenamento al Ramo dei Salti al Buso dlla Rana. E' una via che si stacca dalla progressione semi orizzontale del Ramo Principale per andare su a + 200 metri circa. Il percorso del Ramo dei Salti ha diversi passaggi tecnici rappresentati soprattutto da alcune uscite strette di camini in meandro. Si sale attraverso una succesione abbastanza monotona di camini e meandrini con torrentello e cascatelle che inzuppano tute e anche di più.

La squadra è composta da me, Ludmila Moraru e Giacomo Pilati. Le ultime piogge si fanno sentire con l'acqua della grotta che esce dall'ampia bocca d'ingresso e già prima del sifone iniziale ci si bagna fino alle ginocchia. Per fortuna oggi non è tanto freddo e anche la finalità del nostro giro che ci vedrà sempre in movimento, non ci farà mai pesare la temperatura ed il bagnato. Arriviamo in cima al ramo, alla saletta che, attraverso dei caminetti dovrebbe essere distante pochi metri dalla superficie esterna ma questa uscita non può essere aperta e così il rientro per la stessa via dell'andata è obbligata. Scattiamo qualche foto veloce che risentirà del bagnato e del vapore che emaniamo per la sudata di questa sgambata. Siamo fuori nel dopocena. E' stata una delle poche volte che in questa grotta non abbiamo incontrato nessuno.  Oggi la Rana è stata tutta per noi. Valentina Tiberi

 

DSCN4320

DSCN4355

DSCN4365

DSCN4386

DSCN4379

DSCN4408

DSCN4422

DSCN4443

DSCN4463

DSCN4510

DSCN4514

DSCN4550

DSCN4569

DSCN4571

DSCN4588

DSCN4600

 DSCN4613

 

Joomla templates by a4joomla