Lastaro, esplorazioni ghiacciate

Lastaro, esplorazioni ghiacciate

10 gen. 2018  Il sottosuolo di Lastaro è sempre freddo che sia d'estate o d'inverno cambia poco. D'inverno le grotte risucchiano l'aria fredda dell'esterno ributtandola fuori in estate. Questa estate dentro nei primi metri del Buso delle Frane faceva 2-3° C, oggi era -1°C ma poco importa a chi vuole scoprire cosa ci sia nel buio inesplorato delle grotte che qui sotto si nascondono ancora. Oggi la squadra esplorativa è composta da me e Giacomo Pilati. La neve è stata quasi tutta sciolta dalle piogge dei giorni scorsi e per noi significa preoccupazione che l'acqua abbia chiuso i passaggi in grotta, che abbia rovinato il nostro lavoro, che ci abbia fatti andare indietro invece che avanti. Invece in questa bella mattina di sole non ci sono segni del passaggio di piene e il Buso delle Frane è come sempre in questa stagione, tappezzato di ghiaccio. Una giazzera dove camminare è quasi impossibile. Di quella grotta conosco ogni sasso e potrei percorrerla ad occhi chiusi ma oggi devo scivolare sul suo malfidato ghiaccio come un vermetto e non basterà ad evitare qualche buffa scivolata. La nostra esplorazione è ferma sopra un buchetto che si affaccia su un piccolo, inesplorato salto e tutto è come è stato lasciato l'ultima volta. Il saltino sembra forse di un paio di metri ma ha inghiottito tanti sassi che noi e l'acqua abbiamo buttato dentro senza mai intasarsi e questo ci fa sperare che il passaggio sia aperto. Ci alterniamo nel lavoro io e Giacomo per combattere il freddo e lo sgocciolamento che non risparmia neanche un metro. Rendere transitabile il passaggio è una cosa rognosa ma andiamo avanti e sappiamo che siamo sempre più vicini alla meta. Sappiamo già che oggi sarà impossibile passare oltre, che sarà una giornata di lavoro e basta, ma avanti, speriamo che chi la dura la vinca. Così vicini a quell'ignoto tanto sognato e allo stesso tempo così lontani. Ci separa da lui un diaframma di roccia piccolo nello spazio ma lungo nel tempo. Sei li, nella penombra, tra un po' arriviamo. Valentina Tiberi

 

DSCN4319

DSCN4301

Joomla templates by a4joomla