Abisso Obelix fino a -200

Abisso Obelix fino a -200

08 gen. 2018  Il nuovo anno è iniziato per noi tornando a far visita all'Abisso Obelix, grotta che dalla Val Ceccona, Lusiana, scende fino a 800 m di profondità. E' il 2 gennaio e le piogge di ieri hanno un po' ingrossato le cascatelle e i rivoli d'acqua che corrono lungo i bei salti della grotta. Non bagnarsi è impossibile ma la temperatura oggi è mite e l'acqua diventa un elemento che ravviva la grotta. La nostra squadra odierna è composta da me, Ludmila Moraru, Elena Giachin e Giacomo Pilati. Per Giacomo è la prima grotta complessa, il suo primo -200 e quindi grande emozione e curiosità anche perchè questa grotta gli passa quasi sotto casa. Non ci ricordiamo neanche più quando siamo stati qua l'ultima volta, almeno un anno se non quando alla base del secondo pozzo rileggiamo un biglietto che avevamo lasciato scritto l'ultima volta, deluse di non aver più trovato il pupazzetto obelix appollaiato in una nicchia, era maro 2017.

Sicuramente il primo posto, forse lo scorcio più emozionante della grotta almeno fino a -400 è la finestrella nera che dalla base del secondo pozzo si apre sul grande 50. Qui la grotta esplode in grandezza e da qui inizia anche l'acqua e il suo tran tran di corde fatte su apposta per non rovinarsi. Dopo il maestoso pozzo da 50 si entra in tutta una serie di saltini e meandri che con una ripetizione abbastanza monotona fanno centinaia di metri di dislivello negativo e noi questa volta l'abbiamo seguita fino alla sala a -200 m circa di profondità. Nonostante per questa giornata avevamo deciso di prendercela comoda e progredire senza fretta ne pretese, arriviamo giù velocemente e anche Giacomo se la cava benissimo. Non è un percorso certo facile per chi si sta avvicinando alla speleologia, non lo è nemmeno per uno speleologo fatto se non è abituato al tipo di progressione dell'Obelix. Invece in quattro e quattrotto siamo giù e poi fuori a godere, per così dire, della sera pungente che sta calando. Consueta pizza per chiudere degnamente una bella giornata; ci raggiunge anche Maurizio con il quale ridefiniamo i programmi per i giorni successivi che ci vedranno di fatto sempre in attività sfruttando al massimo queste feste. Valentina Tiberi

 

DSCN2700

DSCN2704

DSCN2711

DSCN2713

DSCN2721

DSCN2723

DSCN2735

DSCN2740

DSCN2749

DSCN2790

DSCN2791

DSCN2815

DSCN2817

DSCN2826

DSCN2860

DSCN2862

DSCN2866

DSCN2872

DSCN2880

DSCN2907

DSCN2962

DSCN2978

DSCN3008

DSCN3032

DSCN3070

DSCN3091

DSCN3110

 

Joomla templates by a4joomla